Trend

Nuovi prodotti, indagini e studi,  cultura del cibo e del territorio, marketing

Koinè, dal letame alla letizia

Una mela è una mela. Ma può essere tradizionale, sensuale, eroica, sostenibile, da salvare Si può spellare, mordere, onorare, accarezzare, annusare e… finalmente mangiare. Ma…senza fretta. Per riflettere un po’. Questo è un assaggio di Koinè.  Teatro fuori dai luoghi del teatro, ma dentro il territorio e le sue comunità. Nata nel 1980 da un

[ Read More ]

Aiutare l’agricoltura fa male alla salute?

L’agricoltura sovvenzionata fa male alla salute? I sussidi del governo Usa destinati a mais, soia, frumento, riso, sorgo, lattiero-caseari e carne finiscono per aumentare i rischi cardiometabolici dei consumatori? Sì, secondo lo studio dell’Università di Atlanta (Georgia), Centers for disease control and prevention and   prevention.  Elaborazione 2016 di un’indagine federale effettuata dal 2001 al 2006

[ Read More ]

STOP ALLO SPRECO di cibo, l’Italia ti premia

Incentivi e semplificazione burocratica per chi riduce gli sprechi alimentari. Il 2 agosto 2016 è stata votata definitivamente la nuova legge italiana anti-spreco. Arriva dopo quella francese, votata a inizio 2016, ma è sostanzialmente diversa. La legge francese si basa sulla penalizzazione, l’Italia incentiva e premia. E aggiunge ai prodotti alimentari anche i prodotti farmaceutici

[ Read More ]

Meno sale nel pane emiliano

Pane con un contenuto massimo di sale pari all’1,7% del peso della farina. È l’accordo promosso dalla Regione Emilia-Romagna con le associazioni dei panificatori . Una riduzione di sale di circa il 15% rispetto al pane in commercio. L’accordo rientra nella politiche regionali per promuovere stili di vita corretti. Consumi elevati L’Organizzazione mondiale della sanità

[ Read More ]

Arrivano le regole per produrre la birra artigianale

Il boom delle birre artigianali è scoppiato in Italia negli ultimi anni a causa di una domanda crescente e di un’offerta quanto mai diversificata. Molti agricoltori si sono riavvicinati alla coltura del luppolo creando delle filiere dal campo al pub. I prezzi di vendita delle birre artigianali sono di gran lunga superiori a quelli delle

[ Read More ]

Oli esausti rigenerati dalla cucina al biodiesel

I fritti continuano a essere appetibili sia nella ristorazione che nella gastronomia domestica, ma nessuno ricorda che gli oli vegetali e animali esausti sono un rifiuto che inquina l’ambiente se smaltito come rifiuto umido attraverso la normale raccolta urbana, ma diventano una risorsa se avviati alla rigenerazione per la produzione di biodiesel. Raccolta: +44% nel 2015

[ Read More ]

Afghanistan, mettete zafferano nei vostri kalashnikov

  L’idea di alcuni veterani dell’esercito americano: produrre zafferano di alta qualità destinato al mercato globale delle spezie. Ristoranti in particolare. Zafferano dell’Afghanistan da coltivare al posto dell’oppio. Questa è l’idea alla base della start up Rumi Spice. Rumi Spice, una start up dall’Afghanistan a Chicago – Così è nata la start up Rumi Spice,

[ Read More ]