Skip to main content

Dal 13 dicembre 2016 è in vigore l’obbligo di riportare le indicazioni nutrizionali nell’etichetta degli alimenti

Lo prevede il Regolamento comunitario n. 1169/2011. L’etichetta nutrizionale

  • costituisce un aspetto dell’etichetta alimentare
  • serve ad indicare le caratteristiche nutrizionali del prodotto
  • consente al consumatore di confrontare un prodotto con un altro, compiere scelte alimentari consapevoli e avviarlo a corrette abitudini alimentari.

Le nuove etichette nutrizionali comprendono due categorie di indicazioni:  obbligatorie e facoltative.  Sono obbligatorie per tutti i prodotti confezionati con l’eccezione di alcune categorie di prodotti e produttori per le quali sono state definite alcune deroghe.

mentaLa dichiarazione nutrizionale non è obbligatoria per:

·  prodotti non trasformati o sottoposti unicamente a maturazione monoingrediente o con una sola categoria di ingredienti;
·  acque destinate al consumo umano;
·  piante aromatiche, spezie o loro miscele;
· sale e succedanei;
· edulcoranti da tavola;
· estratti e chicci di caffè/decaffeinati, di cicoria;
· infusioni a base di erbe e di frutta, té/decaffeinati, istantanei o solubili o estratti;
· aceti di fermentazione e succedanei;
·  aromi;
· additivi e coadiuvanti tecnologici, enzimi;
· gelatina, composti di gelificazione per marmellate, lieviti, gomme da masticare;
·  alimenti in imballaggi con superficie maggiore inferiore a 25 cm2;
·  alimenti anche confezionati artigianalmente, forniti di piccole quantità al consumatore finale o strutture locali di vendita al dettaglio.

Una circolare del ministero della Salute chiarisce meglio quali prodotti esentati dall’obbligo:

  • prodotti ortofrutticoli di III gamma (frutta e verdure surgelate) e IV gamma (ortofrutta fresca, lavata, confezionata e pronta al consumo) che non hanno subito alcun trattamento o alcuna aggiunta di ingredienti all’infuori della stessa categoria; ortaggi o frutta, ad esempio un mix di ortaggi freschi lavati, tagliati e confezionati o anche surgelati.
  • preparati ittici congelati (quindi non trasformati) per fritto e per sugo ottenuti tramite pulizia, taglio, assemblaggio di prodotti ittici freschi e decongelati.

 

I magnifici sette: le indicazioni obbligatorie

Le indicazioni obbligatorie da inserire in una etichetta nutrizionale, devono comparire sempre nello stesso campo visivo, sono prevalentemente presentate in formato tabulare ma, se lo spazio non lo consente, possono essere presentate in formato lineare. Tali indicazioni riferite sempre a 100 g o 100 ml di prodotto sono:

  • valore energetico,
  • grassi
  • acidi grassi
  • carboidrati,
  • zuccheri,
  • proteine
  • sale

Le indicazioni facoltative

Se apposte in etichetta, devono essere indicate negli stessi formati e nelle stesse modalità di quelle obbligatorie sono:

  • acidi grassi mono-insaturi,
  • acidi grassi poli-insaturi,
  • polioli,
  • amido,
  • fibre,
  • sali minerali
  • vitamine