Tutti i benefici del superfood amato dai vip. Molto nutriente, pochissimi grassi, antiossidante

Kale, alias l‘elisir di giovinezza beniamino dei vip.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da National Kale Day (@nationalkaleday) in data:

Ma cos’è? kale foglie

Un cavolo come broccoli, cavolfiori, cavoletti di Bruxelles e dintorni. Lo conosci già come cavolo riccio:

  • Famiglia delle Crucifere
  • Colore verde o viola

Perché il kale fa bene?

In pillole, che si dice del kale? Che è una specie di  stop all’invecchiamento perchè  kale rosso

  • è anti-infiammatorio e antiossidante
  • detossificante
  • fa bene al cuore
  • anche agli occhi
  • e pure alla mente
  • previene il cancro (studi condotti su animali!)

Cosa contiene?  

  • pochissimi grassi (soprattutto omega-3 o acido alfa-linolenico).
  • una miniera di vitamine e sali minerali
  • altri antiossidanti

In numeri  kale e limoni

  • 33 calorie
  • 6 grammi di carboidrati (2 dei quali sono fibre)
  • 3 grammi di proteine.

Tutti gli antiossidanti

È una miniera di antiossidanti,  molecole che contrastano i danni prodotti dai radicali liberi:

  • beta-carotene (precursore della vitamina A)
  • vitamina C: è una delle migliori fonti. Un tazza di kale crudo contiene più vitamina C di un’arancia e circa 4,5 volte più degli spinaci.
  •  vitamina k (molto ricco) fondamentale per la coagulazione del sangue
  • vari flavonoidi come quercetina e il kaempferol
  • carotenoidi come luteina e zeaxantina  importanti per la salute degli occhi (minor rischio di degenerazione maculare e cataratta (27, 28).

 kale foglie tagliateTra i flavonoidi ci sono quercetina e kaempferol (campferolo)

Le quantità sono relativamente elevate. Studiate a fondo in test di laboratorio e negli animali. Ecco i benefici:

 Può ridurre il colesterolo 

Bere succo di cavolo ogni giorno per 12 settimane fa aumentare il colesterolo HDL (il “buono”) del 27% e abbassa l’LDL secondo uno studio.

Ricco di sostanze antitumorali

Chi lo dice? Studi  di laboratorio e su animali.

  • dimostrano che le verdure della famiglia delle Crucifere (incluso il cavolo) possono ridurre significativamente il rischio di diversi tumori
  • grazie a quali sostanze?  Una è il sulforafano. L’altra è un indolo-3-carbinolo.
  • ma gli studi sull’uomo sono da approfondire.

Buona fonte di minerali (di cui spesso siamo carenti)

Tra i minerali vi sono:

  • calcio, molto importante per la salute delle ossa
  • magnesio (per le ossa, malattie cardiache, diabete 2)
  • un bel po’ di potassio buono per ridurre la pressione sanguigna e i rischi di malattie cardiache (25).
  • è invece povero di ossalato, che può impedire l’assorbimento dei minerali, il calcio ad es. Un vantaggio del cavolo rispetto alle verdure a foglia verde come gli spinaci

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da National Kale Day (@nationalkaleday) in data:


Buono anche per perdere peso, ma non ci sono prove

Sia chiaro, non esiste una relazione causa-effetto dimostrata tra consumo di cavolo e perdita di peso.

Ma molti cibi a bassa densità energetica aiutano a perdere peso  secondo numerosi studi.

Insomma, come si mangia?

Rimandiamo ai noti blog di ricette. Ma è facile. Puoi mangiare il kale

  • in insalate o come ingrediente nelle ricette.
  • fare uno spuntino a base di chips kale
  • aggiungerlo ai frullati

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Whole Sum Kitchen (@wholesumkitchen) in data: