Primo calo dei vegani in Italia compensato dall’aumento dei vegetariani. Il rapporto Eurispes 2018

Meno vegani, più vegetariani: il 6,2% degli italiani è vegetariano. Lo 0,9% è vegano.

In totale oltre il 7% della popolazione, dai 18 in su, ha scelto di non consumare carne. Oltre 4 milioni di consumatori  privilegiano una dieta verde.

Lo dice il rapporto Eurispes 2018.

Vegetariani negli ultimi 5 anni: quanti erano

I vegetariani superano di poco il 6% del campione: in crescita sul 2017 di 1,6 punti percentuali. Siamo tra i 4 e 5 milioni

  • 6,5% nel 2014,
  • 5,7% nel 2015,
  • 7% nel 2016
  • 4,6% nel 2017
  • 6,2% nel 2018

Calano i vegani

I vegani erano triplicati nel 2017 arrivando al 3% ora  sono sotto l’1% del campione. In tutto qualche centinaio di migliaia di persone.

  • 0,6% nel 2014
  • 0,2% nel 2015
  • 1% nel 2016.
  • 3% del 2017
  • 0,9% nel 2018

Ci sono anche cultori di diete più stringenti

  • crudista  il 32,1% degli intervistati mangia esclusivamente cibi crudi
  • fruttariana il 23,1% (prevalentemente o esclusivamente frutta)
  • paleo-dieta il 12,8% ritorna alle dieta delle origini, era paleolitica.

Perchè scelgono una dieta vegana e vegetariana?

  • 38,5% per gli effetti positivi sulla salute;
  • 20,5% per amore e rispetto nei confronti degli animali,
  • 14 % come filosofia di vita
  • 14 per mangiare meno e meglio.
  • 3,8% per  l’impatto positivo sull’ambiente,
  • 3,8% per curiosità.