spreco alimentare

Gli italiani e il clima, nel 2019 più cibi locali

Sondaggio Bei-YouGov tra Europa, Stati Uniti e Cina: cosa farebbero i cittadini? Italiani e clima: poco o molto allarmati? I più preoccupati sono gli europei e, tra questi, proprio gli italiani: l’83% sarebbe angosciato per gli effetti immediati dei cambiamenti climatici il 67% ritiene si tratti di una minaccia per l’umanità i giovani,18-34 anni,  sono i

[ Read More ]

Frutta e verdura, il cibo più sprecato negli Usa

Più sana è la dieta, più sprecano il cibo Consumano più frutta e verdura, ma ne sprecano in grande quantità: quasi mezzo kg al giorno a testa. Eppure seguono una dieta più sostenibile: frutta e verdura non aumentano la produzione di CO2 né utilizzano mangimi (per produrre le proteine della carne), Sono i consumatori statunitensi.

[ Read More ]

Biomarket: l’innovazione è plastic-free, sfusa, no logo

Prodotti biologici a prezzo “democratico”, zero packaging e riciclo. I valori passano dal cibo. A Bruxelles e non solo   Biomarket: la nuova generazione dei biomercati è attenta alla qualità, alla salubrità, ai valori nutrizionali. Ma è soprattutto etica. Uno sguardo lungo puntato sul mondo, non su di sé. Verso un futuro sostenibile fatto di

[ Read More ]

#IONONSPRECO piccoli gesti quotidiani per non sprecare cibo

A casa, quando si fa la spesa o leggendo l’etichetta: ecco quando possiamo ridurre gli sprechi di cibo attraverso un consumo più consapevole #IONONSPRECO è il vademecum lanciato dal ministero delle Politiche agricole. Spiega come combattere e limitare gli sprechi alimentari con alcuni semplici comportamenti. Secondo le più recenti indagini e come riferito dallo stesso ministero: il 50%

[ Read More ]

Scadenza alimenti: meglio consumare entro o preferibilmente entro?

Più della metà dei consumatori europei, secondo Eurobarometro, non capisce la scadenza degli alimenti: entro o preferibilmente entro? Nell’incertezza, butta il prodotto che ha superato entrambe le date limite   Consumare entro o consumare preferibilmente entro? Che differenza passa tra  due menzioni? Molto semplice: latte, latticini, yogurt devono essere consumati “ENTRO IL...” in quanto dopo

[ Read More ]

Troppo cibo sprecato, ortofrutta soprattutto

Troppo cibo finisce nella spazzatura secondo un’indagine dell’Unione nazionale consumatori (Unc) condotta su un campione di 588 italiani È la verdura per il 41% dei consumatori il cibo che finisce più spesso nella spazzatura seguito dalla frutta per il 33% e dagli altri prodotti: pane 22%, formaggi 15% latte 8% leccornie varie 3%, pesce 2% pasta

[ Read More ]

Meno sprechi a tavola con l’Artusi della pattumiera

Sprecato nella pattumiera mezzo miliardo di euro tra avanzi delle cene e dei pranzi di Natale Mezzo miliardo di euro di sprechi sulle tavole del Natale secondo l’indagine Coldiretti/Ixe. Buona notizia perché il 33% delle famiglie ha ridotto gli sprechi. Il famoso sonetto di Trilussa che commentava le prime statistiche italiane dei nostri nonni, secondo

[ Read More ]

STOP ALL SPRECO Ecco il modello Emilia-Romagna

Ogni anno quasi 16 miliardi di cibo commestibile vengono buttati via, praticamente l’1% del pil Sono i dati dell’Osservatorio Waste Watcher di Last Minute Market/SWG. Il danno è ascrivibile non solo allo spreco ma, inevitabilmente, alla mole dei rifiuti che aumenta. Tra il 2010 e il 2016 i negozi di frutta, i bar e i ristoranti hanno

[ Read More ]

Se l’obesità diventa un costo ambientale

Assumere cibo in quantità superiore alle necessità fisiologiche equivale a sprecare cibo. Come  gettarlo nei rifiuti È l’indicazione scientifica scaturita da una ricerca pubblicata sulla rivista Frontiers in Nutritional Immunology  e coordinata da Mauro Serafini del Consiglio per la ricerca in Agricoltura e Analisi dell’economia agraria. I ricercatori italiani hanno dimostrato che: ammonta a oltre due miliardi

[ Read More ]

STOP ALLO SPRECO di cibo, l’Italia ti premia

Incentivi e semplificazione burocratica per chi riduce gli sprechi alimentari. Il 2 agosto 2016 è stata votata definitivamente la nuova legge italiana anti-spreco. Arriva dopo quella francese, votata a inizio 2016, ma è sostanzialmente diversa. La legge francese si basa sulla penalizzazione, l’Italia incentiva e premia. E aggiunge ai prodotti alimentari anche i prodotti farmaceutici

[ Read More ]